Cheesecake Tiramisù (Dolci)


Benvenuti!

Oggi prepariamo una cheesecake con il profumo e il sapore del tiramisù facile da preparare, l'unico inconveniente è il tempo di riposo in frigorifero molto lungo! 
Meglio prepararla la sera e lasciarla riposare in frigorifero tutta la notte sarà perfetta!

Ingredienti

Per la base

200 grammi circa di biscotti tipo savoiardi

150 grammi di cioccolato fondente

1 tazzina di caffè ristretto

Per la crema

70 grammi di zucchero

4 tuorli

400 grammi di mascarpone

4 cucchiai di latte

10 grammi di gelatina in fogli

250 ml di panna fresca

Cacao amaro in polvere

Esecuzione

Prima di iniziare la preparazione mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fresca.

Preparate una tazzina di caffè ristretto e lasciate intiepidire.

Tritate finemente i biscotti e trasferite in una terrina.

Fate fondere il cioccolato fondente.

Aggiungete ai biscotti tritati il caffè, il cioccolato fondente fuso e mescolate fino a quando il composto non avrà un colore uniforme.

Foderate una tortiera 

a cerniera di medie 

dimensioni con carta

da forno (compresi i bordi).

Trasferite nella 
tortiera il composto 
di biscotti, cioccolato
e caffè.

Livellate sul fondo 
aiutandovi con 
un cucchiaio.

Fate riposare in frigorifero.

Nel frattempo versate in una terrina lo zucchero, unite i tuorli e lavorate con una frusta fino a quando non saranno ben montati.

Aggiungete il mascarpone a cucchiaiate continuando a lavorare con una frusta fino ad esaurimento.
Fate scaldare il latte.

Quando sarà caldo unite i fogli di gelatina strizzati, mescolate e lasciate intiepidire.

In un contenitore freddo montate la panna con la frusta (meglio se elettrica).

Versate a filo il latte tiepido con la gelatina nella crema di mascarpone, mescolate.

Incorporate con un cucchiaio di legno la panna montata alla crema di mascarpone a cucchiaiate con delicatezza con un movimento dall’alto verso il basso per non smontarla.

Togliete la tortiera con la base di biscotti dal frigorifero.

Versate la crema 

nella tortiera

scuotete e livellate

con una spatola

se necessario.

Riponete la tortiera di nuovo in frigorifero a riposare per almeno dieci ore.

Trascorso il tempo di riposo togliete la tortiera dal frigorifero, aprite la cerniera, togliete la carta da forno con delicatezza.

Spolverate tutta la superficie con il cacao amaro in polvere aiutandovi con un setaccino.

Servite.



  
Il Mascarpone

Il mascarpone è formaggio molle tipico lombardo. 

Il termine  deriva probabilmente da "mascherpa", che significa crema di latte nel dialetto lodigiano zona lombarda da cui ha origine. 

Molto utilizzato in cucina (è l'ingrediente base per la preparazione del famoso Tiramisù), viene prodotto tutto l'anno ed è presente su tavole di diverse nazionalità. 

In alcuni Paesi, come gli Stati Uniti, dove il mascarpone è sostituito dal Cream Cheese,  un formaggio molle simile ma preparato con una diversa tecnologia. 

Il  mascarpone, a differenza degli altri formaggi, non si ottiene dal latte ma dalla sua crema o panna, scaldata a 80-90°C ed addizionata ad acido citrico, tartarico o succo di limone. 

Terminato la lavorazione iniziale il prodotto viene fatto raffreddare per 24 ore al termine delle quali è pronto per il consumo. 

Il mascarpone si presenta come una delicatissima crema, con un colore che va dal bianco neve al giallo paglierino. 

Il sapore è delicato, tendente al dolce e ricorda il gusto leggermente acido della panna. 

Essendo un formaggio fresco i tempi di conservazione non sono molto lunghi e, una volta aperto va  consumato entro un paio di giorni. 


Commenti

Posta un commento

post più popolari