Pollo alla birra (secondi)


Benvenuti!

Oggi una ricetta vintage per chi ama il cibo cucinato in modo semplice!

Ingredienti x quattro persone

1 pollo a pezzi/ 8 fusi di pollo

1 rametto di rosmarino

1 spicchio di aglio

4 foglie di salvia

2 foglie di alloro

6 cucchiai di olio

1 bicchiere di birra chiara

farina

sale e pepe q.b.

Esecuzione

Infarinate il pollo a pezzi.

In una padella abbastanza ampia per contenere tutti gli ingredienti mettete 4 cucchiai di olio e fate scaldare.

Quando l'olio sarà caldo aggiungete lo spicchio d'aglio intero e fate soffriggere fino a quando non si sarà imbiondito.

Appena sarà dorato toglietelo.

Adagiate i pezzi di pollo infarinati nella padella e fate rosolare tutti i lati a fuoco vivace.

Quando i pezzi di pollo si saranno rosolati abbassate il fuoco, aggiungete il rametto di rosmarino, le foglie di salvia, le foglie di alloro, versate la birra e fate cuocere a fuoco basso e con il coperchio per trenta minuti.

Trascorsa la prima fase di cottura togliete il coperchio, alzate il fuoco e continuate la cottura per altri trenta minuti circa versando un poco di acqua se necessario.

Appena la carne tenderà a staccarsi dall'osso il pollo è pronto.


Salate, pepate trasferite su un piatto di servizio, versate sui pezzi di pollo il fondo di cottura e servite.


La carne di pollo

La carne di pollo contiene una quantità di proteine molto simile alla carne bovina, mentre il suo contenuto calorico non è molto alto data la bassa concentrazione di grasso. 

La sua carne è tenera, delicata e molto digeribile se la carne è cotta allo spiedo o in forno senza l'aggiunta eccessiva di condimenti.


Commenti

post più popolari