Castagnole "Farsò" (Dolci)


Benvenuti!

Oggi voglio proporvi dei dolci tipici della mia zona che si preparano nel periodo di carnevale o a San Giuseppe.

Le castagnole sono vuote 

all'interno e si prestano 

benissimo ad essere farcite, provate!

Ingredienti x 60 castagnole circa

½ litro di acqua

30 grammi di burro

2 pizzichi di sale

260 grammi di farina

4 uova

50 grammi di zucchero

1 bustina di vanillina

8 grammi di lievito vanigliato per dolci

Strutto/olio per friggere

Zucchero semolato per spolverare

Esecuzione

Versare in una pentola l’acqua, unire il burro, lo zucchero, i pizzichi di sale e portare ad ebollizione.

Quando bolle spegnere il fuoco, versare tutta la farina, il lievito, la vanillina e lavorare per circa cinque minuti con un cucchiaio di legno (otterrete una specie di colla molto densa).

Lasciate raffreddare.

Quando l’impasto si sarà raffreddato incorporate tre uova una alla volta, se l’impasto risulta ancora troppo denso incorporare un tuorlo e, solo se necessario, incorporate l’ultimo albume(l’impasto non deve colare).

Mettete sul fuoco una pentola larga e non molto alta (deve contenere un litro e mezzo di olio circa), versate l’olio e fate scaldare (per verificare che l’olio abbia raggiunto la giusta temperatura immergete un bastoncino di legno, se si formano delle bollicine continue è pronto).

Abbassate il fuoco.

Preparate due cucchiai, con il primo prendete una noce di impasto e con il secondo fatelo scivolare nella pentola con l’olio.

Fate friggere a fuoco moderato fino a quando non avranno un bel colore ambrato (dieci minuti circa). 

Raccogliete le castagnole con una schiumarola e trasferite in una terrina molto ampia foderata con carta assorbente da cucina.

Spolverate con zucchero semolato.


Ripetete queste operazioni fino ad esaurimento dell’impasto.


Commenti

Posta un commento

post più popolari