Tortiglioni al pomodoro con pasta di salame (primi)


Benvenuti!

Oggi vi propongo un modo facile e gustoso per condire ogni tipo di pasta corta e, perché no, anche tagliatelle e gnocchi.

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di tortiglioni

80 grammi di pasta di salame

200 grammi di polpa di pomodoro

1/2 bicchiere di vino bianco

1/4 di cipolla

olio extravergine d'oliva

Parmigiano grattugiato

sale q.b.

Esecuzione

Tritate finemente la cipolla.

In una padella fate scaldare l’olio.

Quando l’olio sarà caldo aggiungete la cipolla e fate rosolare per qualche minuto.

Sgranate la pasta di salame e fate rosolare con la cipolla per qualche minuto mescolando.

Trascorso il tempo versate il vino bianco e fate sfumare.

Quando il vino sarà sfumato aggiungete la polpa pronta di pomodoro e fate cuocere per circa dieci minuti a fuoco vivo.

Regolate di sale.

Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.


Quando la pasta sarà cotta scolate e trasferite in una terrina, unite il sugo, qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato, mescolate e servite subito.


La pasta di salame

Il salame è un salume insaccato e stagionato ottenuto con  una miscela di macinato di carne e grasso. 

Il nome deriva dall'operazione di salatura che è necessaria per assicurare la conservazione. 

Alla carne di suino ed al grasso vengono aggiunti sale e spezie tra le quali: aglio, pepe nero o bianco ( macinato o in grani, finocchio ecc.).

La carne maggiormente usata è quella di maiale. 

Nella preparazione di questa ricetta è stato utilizzata la miscela di carne e grasso prima che venga confezionata. 

Se non riuscite a reperire la pasta di salame potete utilizzare delle salamelle spellate e sgranate.


Commenti

Posta un commento

post più popolari