Risotto con pasta di salame (primi)


Benvenuti!

Oggi vi propongo un risotto semplice e ricco!

E ricordate che potete sostituire la pasta di salame con delle salamelle o salsiccia, pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di riso Carnaroli

4 cucchiai di olio

1/4 di cipolla

80 grammi di pasta di salame

50 grammi di formaggio spalmabile tipo Philadelphia

2 l. circa di brodo di manzo

1/2 bicchiere di vino bianco secco

2 foglie di alloro

sale q.b.

Esecuzione

Tritate finemente la cipolla.

In una pentola fate scaldare l’olio.

Quando l’olio sarà caldo aggiungete la cipolla tritata e fate soffriggere per qualche minuto.

Sgranate la pasta di salame e trasferite nella pentola con la cipolla.

Fate cuocere fino a quando non avrà cambiato colore.

Trascorsa questa fase di cottura versate il vino bianco e lasciate evaporare della metà, quindi aggiungete il riso.

Fate tostare per qualche minuto il riso mescolando con un cucchiaio di legno.

Iniziate a versare il brodo caldo poco alla volta continuando a mescolare.

Aggiungete le foglie di alloro.

A  mano a mano che il brodo viene assorbito aggiungetene dell'altro fino a quando il riso risulterà cotto.

Qualche attimo prima che sia completata la cottura unite il formaggio spalmabile e fate sciogliere.

Salate se necessario.


Servite.


Il salame

Il salame è un salume insaccato e stagionato ottenuto con  una miscela di macinato di carne e grasso.

Il nome deriva dall'operazione di salatura che è necessaria per assicurare la conservazione.

Alla carne di suino ed al grasso vengono aggiunti sale e spezie tra le quali: aglio, pepe nero o bianco ( macinato o in grani, finocchio ecc.). 
La carne maggiormente usata è quella di maiale.


 Nella preparazione di questa ricetta è stato utilizzata la miscela di carne e grasso prima che venga confezionata. 

Se non riuscite a reperire la pasta di salame potete utilizzare delle salamelle spellate e sgranate.





Commenti

post più popolari