Scaloppine prezzemolate (secondi)


Benvenuti!

Preparo le scaloppine molto spesso e con molte varianti, preferisco la lonza perché è sempre morbida e poco costosa! 

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

8 fette di lonza/vitello

Farina bianca

80 grammi di burro/margarina

½ spicchio d’aglio

1,5 dl di vino bianco secco

2 cucchiai di prezzemolo tritato

Sale e pepe q.b.

Esecuzione

Infarinate le fettine di carne.

In una ampia padella fate fondere il burro/margarina.

Quando il burro/margarina sarà fuso trasferite le fettine infarinate e fate dorare da ambedue i lati.

Unite l’aglio, il vino bianco e fate cuocere a fuoco medio fino a quando il vino sarà evaporato quasi del tutto (dieci minuti circa).

Trascorso il tempo spolverate con il prezzemolo tritato, salate e pepate.

Spegnete il fuoco.

Trasferite le scaloppine in un piatto di servizio e versate il fondo di cottura sopra la carne.


Servite.


La lonza di maiale

La lonza si trova ai lati della spina dorsale del maiale, in corrispondenza della legione lombare ed è costituita da un fascio di muscoli abbastanza grosso e lungo. 

La lonza è tra le parti del maiale più utilizzate in cucina perché, sia tagliata a fettine che cucinata a grossi pezzi, si presta alle preparazioni più svariate sempre con ottimi risultati essendo tenera e saporita.


Commenti

post più popolari