Tortiglioni con carciofi e salsiccia (primi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo della pasta condita con un sugo appetitoso e facile da fare.

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di tortiglioni

4 carciofi

80 grammi di salsiccia a nastro

½ spicchio d’aglio

½ bicchiere di vino bianco

4 cucchiai abbondanti di panna da cucina

4 cucchiai di olio

1 cucchiaio di succo di limone

Sale e pepe q.b.

Esecuzione


Preparate in una terrina dell'acqua con il succo di limone (eviterà che i carciofi anneriscano). 

Iniziate a pulire i carciofi procedendo così: eliminate il gambo, togliete le foglie esterne più dure, tagliateli a metà, con un coltellino a lama corta togliete il fieno centrale.  

Mano a mano che li pulite trasferiteli nella terrina con acqua e succo di limone. 

Quando li avrete puliti tutti scolate, e tagliate a fettine sottili. 

In una padella abbastanza ampia per contenere anche la pasta fate scaldare l’olio. 

Appena sarà caldo gettate le fettine di carciofo e fate rosolare, unite l’aglio e irrorate con il vino bianco. 

Fate cuocere a fuoco medio fino a quando il vino non sarà evaporato. 

Spellate e sgranate la salsiccia, unitela ai carciofi e fate cuocere mescolando fino a quando non avrà cambiato colore aggiungendo un poco di acqua se necessario. 

Unite la panna, salate, pepate e fate addensare il sugo. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta seguendo le istruzioni sulla confezione anticipando di un minuto (finirà di cuocere nella padella con il sugo). 

Appena la pasta sarà cotta mettete da parte un poco di acqua di cottura e scolate. 

Trasferite la pasta nella pentola con il sugo, unite uno o due cucchiai di acqua di cottura, mescolate fino a quando la pasta non sarà del tutto condita. 

Trasferite in una terrina e servite subito.


Il carciofo

Il carciofo è una pianta perenne esteticamente gradevole. 

All'estremità dello stelo centrale sboccia il "fiore" della pianta che ha maggiore valore dal punto di vista gastronomico. 

Il carciofo non ha un grande valore nutritivo (60 calorie circa ogni 100 grammi di prodotto utilizzabile). 

Contiene zuccheri, sali minerali e una discreta quantità di vitamine. 

Gli si riconosce anche la proprietà di abbassare il colesterolo nel sangue e viene considerato un alimento indicato per gli anemici per la sua alta percentuale di ferro.


La salsiccia

La salsiccia, di regola, dovrebbe contenere il 70% di carne suina e il 30% di grasso.

 Nell'impasto sono sempre presenti in quantità diverse spezie come il pepe, la cannella, la noce moscata, la paprika ecc. che variano a seconda delle consuetudini locali. 

Il tutto viene tritato finemente ed insaccato in un budello sottile. 

La salsiccia si consuma cotta ed è utilizzata in cucina in molte preparazioni.


Commenti

post più popolari