Cellentani con cavolfiore (primi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo una pasta leggermente piccante utilizzando il cavolfiore, pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di cellentani

400 grammi di cavolfiore

un pezzetto di peperoncino

2 uova

40 grammi di burro o margarina

4 cucchiai di parmigiano grattugiato

4 cucchiai di panna da cucina

sale q.b.

Esecuzione

Dividete il cavolfiore in cimette e fate cuocere al vapore o con pochissima acqua leggermente salata fino a quando risulteranno morbidi se infilzati con una forchetta.

In una padella abbastanza ampia per contenere anche la pasta fate sciogliere il burro.

Quando il burro si sarà sciolto unite il pezzetto di peperoncino tritato finemente e le cimette di cavolfiore.

Fate insaporire per alcuni minuti  a fuoco vivace mescolando.

Spegnete il fuoco.

Battete in un piatto fondo le uova con la panna e il parmigiano grattugiato, aggiustate di sale.

Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata rispettando le istruzioni riportate sulla confezione anticipando la cottura di due minuti (finirà di cuocere nella padella con il cavolfiore).

Appena la pasta sarà pronta scolate, trasferite nella padella con il cavolfiore, riaccendete il fuoco, unite le uova battute con la panna e il parmigiano e mescolate fino a quando le uova non si saranno rapprese.

Servite subito.




Il cavolfiore

Il cavolfiore fa parte della numerosa famiglia dei cavoli e si distingue per la caratteristica infiorescenza a forma di fiore. 

Tra i cavoli è quello che ha il più elevato valore calorico, infatti fornisce circa 32 calorie ogni 100 grammi di prodotto. 

Il cavolfiore deve essere preventivamente bollito, prima di lessarlo  va "mondato"si tolgono cioè le foglie esterne verdi, si pareggia il torsolo e si fa un'incisione a croce alla base per favorirne la cottura. 


Commenti

post più popolari