Coniglio in bianco (secondi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo del coniglio con una ricetta facilissima ma che richiede una cottura lenta.

I tempi possono variare, dipende dall'età del coniglio, se è giovane la cottura sarà più corta.

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

1 coniglio a pezzi

2 cipolle bianche medie

1/2 litro di latte

1 rametto di rosmarino

uno spicchio d'aglio

30 grammi di burro o margarina

farina bianca

sale e pepe q.b.

Esecuzione
Lavate i pezzi di coniglio, asciugatelo con cura e passate tutti i pezzi in un velo di farina.

Tagliate a fettine sottili la cipolla.

In una padella dotata di coperchio fate sciogliere il burro, aggiungete il rosmarino lavato e tritato finemente e fate insaporire.

Trasferite i pezzi di coniglio infarinati nella padella e fate rosolare da tutti i lati a fuoco vivace.

Trascorsa la prima fase della cottura ricoprite tutti i pezzi di coniglio con le fettine di cipolla , versate il latte, unite lo spicchio d'aglio, abbassate il fuoco, mettete il coperchio e fate cuocere per quaranta minuti circa rigirando i pezzi di coniglio di tanto in tanto. 


Trascorsa la seconda fase di cottura togliete il coperchio, alzate il fuoco e fate addensare il fondo di cottura (dovrete ottenere una salsa vellutata), regolate di sale e pepate. 

Trasferite il coniglio in un piatto da portata, ricoprite con la salsa e servite.



Il coniglio

La carne di coniglio (soprattutto quello di animali giovani) può essere considerata tra i migliori alimenti di origine animale; è molto ricca di proteine e povera di grassi. 

Facilmente digeribile la carne di coniglio è adatta per qualunque dieta, anche per convalescenti o ammalati. 

Un altro pregio è sicuramente il basso contenuto di colesterolo e l'alta digeribilità.


Commenti

post più popolari