Scaloppine piccantine (secondi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo delle scaloppine semplici e gustose. Di solito utilizzo lonza di maiale per prepararle perchè è sempre tenera e poco costosa ma, se preferite, potete sostituirla con fettine di vitello. Pronti per iniziare?



Ingredienti x quattro persone

8 fette di lonza

farina bianca

6 acciughe sotto olio

100 ml di panna da cucina

un cucchiaio di margarina o burro

1 spicchio d'aglio tritato

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

sale e pepe q.b.

Esecuzione

Infarinate le fettine di lonza da ambedue i lati. 

In una ampia padella fate scaldare l'olio. 

Quando l'olio sarà caldo fate friggere le fettine di lonza fino a quando non saranno dorate. 

Appena avranno cambiato colore  da ambedue i lati trasferitele su un piatto foderato di carta assorbente da cucina. 

In un'altra padella fate sciogliere la margarina o burro a fuoco dolce. 

Quando si sarà sciolta aggiungete le acciughe scolate e tritate. 

Fate insaporire per qualche minuto. 

Unite la panna, l'aglio e il prezzemolo tritato, salate e pepate e fate cuocere per qualche minuto.

Trascorso il tempo trasferite le scaloppine nella pentola con la panna aromatizzata e ricopritele con il sugo. 

Continuate la cottura a fuoco bassissimo e con il coperchio  per dieci minuti circa. 

Trascorso il tempo trasferite le scaloppine in un vassoio da portata, ricoprite con il sugo e servite subito.




La lonza di maiale

La lonza si trova ai lati della spina dorsale del maiale, in corrispondenza della legione lombare ed è costituita da un fascio di muscoli abbastanza grosso e lungo. 

La lonza è tra le parti del maiale più utilizzate in cucina perchè, sia tagliata a fettine che cucinata a grossi pezzi, si presta alle preparazioni più svariate sempre con ottimi risultati essendo tenera e saporita.


Commenti

post più popolari