Filetti di cernia con pomodorini (secondi)

Benvenuti! 

Oggi prepariamo dei gustosi filetti di cernia. 

La ricetta è facile da realizzare, l'unica difficoltà è di evitare che i filetti si rompano! 


Basta usare molta delicatezza nel rigirarli e non ci saranno problemi! 


Pronti per iniziare?


Ingredienti x quattro persone

800 grammi di filetti di cernia


12 pomodorini circa


1 rametto di rosmarino fresco


4/6 foglie di salvia


1 spicchio d'aglio


1/2 bicchiere di vino bianco secco


farina


olio per friggere


sale e pepe q.b.


Esecuzione


Lavate e asciugate i filetti di cernia con della carta assorbente da cucina ed infarinateli.


Lavate il rosmarino, togliete gli aghi e gettate il rametto.


Lavate le foglie di salvia.


Tritate gli aromi.


Preparate due padelle antiaderenti, nella prima mettete a scaldare abbondante olio per friggere, nella seconda mettete il vino bianco , l'aglio, gli aromi tritati, i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere a fuoco vivace mescolando. 

Quando l'olio sarà caldo  fate friggere i filetti di cernia da ambedue i lati, appena pronti trasferiteli nella seconda padella con con il sugo e fate cuocere il tutto per cinque minuti con il coperchio a fuoco medio.


Trascorsa la prima fase di cottura togliete il coperchio e fate addensare il sugo.


Salate e pepate.


Spegnete il fuoco, trasferite su un piatto da portata e servite.





La cernia

La cernia è un pesce molto pregiato, con carni compatte e  digeribili. 

Gli acidi grassi in essa contenuti sono quelli essenziali della serie omega-3, protettivi per il cuore e il sistema cardiocircolatorio in genere.


 È generalmente controindicata nei casi di uricemia, gotta e ulcera gastroduodenale. 


Con il termine cernia si identificano molte specie di pesci di mare. 


La cernia ha un  corpo ovale e lievemente compresso lateralmente, è di aspetto robusto,  ricoperto da piccole scaglie, mentre la testa, imponente, è dotata di una grande bocca con denti lunghi e aguzzi. 




Commenti