La mia paella di pollo (secondi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo un piatto tipico spagnolo ricco di verdure e sapore.


Iniziamo con la lista degli ingredienti


Ingredienti x quattro/sei persone

1 petto di pollo grande

1 melanzana

2 zucchine

1 peperone

150 grammi di piselli surgelati

250 grammi di riso Basmati

1 cucchiaino di curry in polvere

2 bustine di zafferano

peperoncino

6 cucchiai di olio d'oliva


sale e pepe q.b.


Esecuzione



Mettere in una pentola abbondante acqua salata, quando bolle gettare il riso, i piselli ancora surgelati e cuocere per 10 minuti circa (il riso deve risultare morbido all'interno).
Trascorso il tempo scolare e lavare con acqua fredda per fermare la cottura.


Nel frattempo prepariamo le verdure procedendo così: lavate e mondate la melanzana (tagliate la parte alta) e tagliate a cubetti; lavate e mondate la zucchina (tagliate la parte iniziale e finale) e riducete a cubetti; lavate e mondate il peperone (togliete la parte iniziale, i semi e la parte bianca) e tagliate a pezzi. 

Preparate il petto di pollo togliendo l'ossicino centrale e l'eventuale grasso, tagliate a pezzi non troppo grandi. 

Tritate finemente un pezzetto di peperoncino.

Quando tutto sarà pronto mettete sul fuoco una pentola svasata (wok) abbastanza ampia da contenere tutti gli ingredienti, versate l'olio d'oliva e fate scaldare. 

Quando l'olio sarà caldo aggiungete i bocconcini di pollo e fate cuocere mescolando fino a quando non saranno diventati bianchi. 

Unite le verdure, mescolate e fate insaporire, aggiungete una bustina di zafferano, il curry, il peperoncino tritato, salate, pepate e continuate la cottura a fuoco vivace per altri dieci minuti (le verdure dovranno risultare morbide). 

Trascorso il tempo aggiungete il riso e i piselli lessati, la seconda bustina di zafferano, mescolate con cura e fate cuocere per altri cinque minuti. 

Assaggiate e salate di nuovo se necessario. 

Servite subito.






Il riso Basmati
Il riso Basmati ha  un gusto delicato ed una elegante forma slanciata.

E’ una varietà di riso coltivata prevalentemente in India e Pakistan. 

Il suo nome Hindi significa 'regina di fragranza', proprio per indicare il suo aroma tipico ed intenso.

Il suo gusto delicato, l’elegante forma slanciata del chicco lo rendono ideale per accompagnare piatti a base di carne, pesce, verdura e nella preparazione di ricette etniche.



Commenti

post più popolari