I miei Mondeghili (secondi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo un classico della cucina milanese.

Mondeghili non è altro che il nome delle polpette in dialetto milanese.

La parola appartiene alla tradizione di questi luoghi al tempo della dominazione spagnola.

La ricetta originale prevede di utilizzare la mortadella di fegato non sempre reperibile e dal sapore molto deciso! meglio optare per la semplice mortadella:)


Pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

350 grammi di carne macinata di manzo

80 grammi di salsiccia a nastro

80 grammi di mortadella

2 uova

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

1/2 spicchio d'aglio

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

pane grattugiato

olio per friggere

sale q.b.

Esecuzione

Ripassate al tritatutto la carne macinata di manzo e trasferitela in una terrina. 

Mettete nel tritatutto la salsiccia a nastro spellata, la mortadella, l'aglio e tritate. 

Trasferite nella terrina con la carne di manzo, aggiungete le uova, il parmigiano grattugiato, un poco di sale, il pane grattugiato poco alla volta mescolando con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo che si possa lavorare con le mani. 

Ricavate dall'impasto delle polpettine, schiacciatele leggermente dando una forma tonda e passatele nel pane grattugiato. 

Mettete in una padella abbondante olio e fate scaldare. 

Quando l'olio sarà caldo trasferite i Mondeghili e fate friggere ambedue i lati. 

Quando saranno arrossite trasferite su un vassoio foderato di carta da cucina, servite caldissime.



Commenti

post più popolari