Risotto pancetta e salvia (primi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo un risotto ricco e profumato semplicissimo da fare, pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

400 grammi di riso Arborio

70 grammi di pancetta affumicata a cubetti

6/8 foglie di salvia

mezza cipolla

3 cucchiai di olio

1/2 bicchiere di vino bianco secco

2 l. di brodo circa

2 foglie di alloro

25 grammi di burro

4 cucchiai di parmigiano grattugiato

Esecuzione

Lavate le foglie di salvia e asciugatele, mettete nel tritatutto la pancetta, la cipolla, 2 foglie di salvia e tritate finemente. 

 In una casseruola fate scaldare tre cucchiai di olio.

Quando l'olio sarà caldo trasferite il trito di aromi e pancetta e fate rosolare a fuoco moderato per qualche minuto. 

Trascorso il tempo aggiungete il riso e fate insaporire, unite il vino bianco e fate sfumare continuando a mescolare. 

Quando il vino sarà evaporato aggiungete l'alloro e il brodo poco alla volta continuando a mescolare, continuate ad aggiungere brodo a mano a mano che viene assorbito e portate a cottura (quindici minuti circa). 

Nel frattempo mettete in una piccola padella il burro con le foglie di salvia rimaste, quando il burro si sarà completamente fuso spegnete il fuoco. 

Appena il riso sarà cotto spegnete il fuoco, aggiungete il burro fuso con le foglie di salvia, il parmigiano e mescolate. 

Trasferite su un piatto da portata e servite.





La salvia



La coltivazione della salvia è tipicamente mediterranea. 

Da un iniziale uso terapeutico la salvia è passata in cucina. 

Molto utilizzata per aromatizzare il burro fuso e condire paste ripiene. 

Le foglie possono essere essiccate ma è preferibile utilizzarle fresche per poterne apprezzare il gradevole profumo.





Commenti

Posta un commento

post più popolari