Dessert mascarpone e fragole (dolci)



Benvenuti!

Oggi voglio proporvi un dessert al cucchiaio goloso e facilissimo da preparare, pronti per iniziare?

Ingredienti


fragole

mascarpone

tuorlo d'uovo 

zucchero

savoiardi

cacao amaro

Per decorare 

panna montata

sciroppo alla fragola

pezzetti di fragole

scagliette di cioccolato

Esecuzione

Lavate e mondate le fragole (tagliate la parte verde e quella iniziale). 

Tagliate le fragole a pezzetti tenendone da parte alcune per decorare. 

Prepariamo la crema al mascarpone calcolando ogni 100 ml. di mascarpone un tuorlo d'uovo e un cucchiaio di zucchero. 

Iniziate la preparazione con i tuorli d'uovo e lo zucchero, mescolate fino a quando non avranno cambiato colore.

Incorporate il mascarpone poco alla volta e continuate a mescolare fino a quando non avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi.

Sbriciolate i savoiardi calcolandone uno per ogni bicchiere. 

Iniziamo a comporre i dessert procedendo così: mettete sul fondo del bicchiere un savoiardo sbriciolato o in alternativa dei biscotti comuni tritati finemente,  tagliate a fettine le fragole tenute da parte e posizionatele sulle pareti del bicchiere, aggiungete la crema di mascarpone arrivando ad un centimetro dal bordo e livellate. 

Quando tutti i bicchieri saranno pronti mettete a riposare in frigorifero per qualche ora. 

Prima di servire spolverate la superficie con del cacao amaro, aggiungete una spruzzata di panna montata, lo sciroppo di fragole, qualche pezzetto di fragola o scagliette di cioccolato. 

Servite.





Il Mascarpone


Il mascarpone è formaggio molle tipico lombardo. 

Il termine  deriva probabilmente da "mascherpa", che significa crema di latte nel dialetto lodigiano zona lombarda da cui ha origine. 

Molto utilizzato in cucina (è l'ingrediente base per la preparazione del famoso Tiramisù), viene prodotto tutto l'anno ed è presente su tavole di diverse nazionalità. 

In alcuni Paesi, come gli Stati Uniti, dove il mascarpone è sostituito dal Cream Cheese,  un formaggio molle simile ma preparato con una diversa tecnologia. 

Il  mascarpone, a differenza degli altri formaggi, non si ottiene dal latte ma dalla sua crema o panna, scaldata a 80-90°C ed addizionata ad acido citrico, tartarico o succo di limone. 

Terminato la lavorazione iniziale il prodotto viene fatto raffreddare per 24 ore al termine delle quali è pronto per il consumo.

Il mascarpone si presenta come una delicatissima crema, con un colore che va dal bianco neve al giallo paglierino. 

Il sapore è delicato, tendente al dolce e ricorda il gusto leggermente acido della panna.

Essendo un formaggio fresco i tempi di conservazione non sono molto lunghi e, una volta aperto va  consumato entro un paio di giorni. 



Commenti

post più popolari