Carciofi ripieni di crescenza (secondi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo dei carciofi ripieni di formaggio, la ricetta richiede solo un poco di tempo, pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

12 carciofi

200 grammi di crescenza

100 grammi circa di pane grattugiato

40 grammi di mandorle a lamelle

uno spicchio d'aglio

un limone

1/2 bicchiere di vino bianco

olio extravergine d'oliva

sale e pepe q.b.

Esecuzione

Preparate in una terrina dell'acqua con il succo di limone (eviterà che i carciofi anneriscano). 

Iniziate a pulire i carciofi procedendo così: eliminate il gambo, togliete le foglie esterne più dure, tagliate a metà, con uno scavino o un coltellino a lama corta estraete il fieno centrale.  

Mano a mano che li pulite trasferiteli nella terrina con acqua e succo di limone. 

Quando li avrete puliti tutti scolate e metteteli a sgocciolare capovolti su carta da cucina. 

Mettete in una terrina il pane grattugiato, mezzo spicchio d'aglio tritato, le mandorle, una presa di sale, una macinata di pepe e quattro o cinque cucchiai di olio extravergine d'oliva.

Mescolate. 

Foderate una teglia 
con carta da forno 
posizionate i carciofi 
e farciteli con 
un cucchiaino di crescenza

distribuite il composto 

di pane grattugiato e mandorle 

in parti uguali nei carciofi. 

Riempite il mezzo bicchiere di vino bianco con dell'acqua e versate nella teglia, aggiungete quattro cucchiai di olio extravergine d'oliva e l'aglio rimasto. 

Coprite la teglia con carta da forno e infornate a 180 gradi per quaranta minuti circa. 

Trascorso il tempo eliminate la carta e cuocete per altri dieci minuti. 

Sfornate, trasferite su un piatto da portata e servite subito.




Il carciofo


Il carciofo è una pianta perenne esteticamente gradevole. 

All'estremità dello stelo centrale sboccia il "fiore" della pianta che ha maggiore valore dal punto di vista gastronomico. 

Il carciofo non ha un grande valore nutritivo (60 calorie circa ogni 100 grammi di prodotto utilizzabile). 

Contiene zuccheri, sali minerali e una discreta quantità di vitamine. 

Gli si riconosce anche la proprietà di abbassare il colesterolo nel sangue e viene considerato un alimento indicato per gli anemici per la sua alta percentuale di ferro.



Commenti

post più popolari