Pipe rigate zucca e funghi porcini (Primi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo un sugo con tipicamente autunnale con zucca e funghi, pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di pipe rigate 


1/4 di cipolla

100 grammi di zucca già pulita

80 grammi di funghi porcini essiccati

1/2 spicchio di aglio

100 grammi di polpa pronta di pomodoro

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.

Esecuzione


Qualche ora prima della preparazione di questa ricetta mettere in ammollo in acqua calda i funghi essiccati. 


Quando si saranno ammorbiditi scolate e strizzate i funghi porcini, tritate grossolanamente. 

Tritate la cipolla. 

Tagliate a cubetti la zucca.  

Preparate una padella abbastanza ampia per contenere anche la pasta, mettete quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e fate scaldare.

Quando l'olio sarà caldo aggiungete la cipolla tritata e fate cuocere a fuoco medio fino a quando non sarò diventata trasparente, trasferite  i cubetti di zucca nella pentola e fate saltare per alcuni minuti, aggiungete i funghi porcini, il mezzo spicchio di aglio e fate insaporire mescolando. 

Quando le verdure inizieranno a colorire aggiungete la polpa pronta di pomodoro, salate e pepate. 

Fate cuocere a fuoco medio per circa trenta minuti, fino a quando la zucca si sarà ammorbidita. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione anticipando di un minuto (finiranno di cuocere nella padella con il sugo) 
Quando la pasta sarà cotta scolate e trasferite nella padella con il sugo. 

Fate saltare per alcuni minuti. 

Trasferite su un piatto da portata, spolverate con il prezzemolo tritato e servite.




La zucca

La zucca è stata utilizzata in passato come alimento particolarmente nutritivo di cui si consumavano la polpa e i semi. 

Le proprietà di questo ortaggio sono numerose, è particolarmente apprezzato per le sue proprietà diuretiche, lassative e vermifughe (combatte efficacemente il verme solitario). 

Con la polpa schiacciata si ottiene una maschera per il viso emolliente e addolcente.

Fungo porcino

E' il fungo più pregiato, il cappello è a forma semisferica di colore e di dimensioni variabili.

 Generalmente ha un colore bruno con la parte inferiore priva di lamelle, spugnosa, bianca negli esemplari molto giovani e tendente al giallognolo in quelli più vecchi. 

Il gambo è tozzo, cilindrico , ingrossato verso la base, la polpa è bianca, soda, con profumo intenso. Si consuma fresco o essiccato.

Commenti

post più popolari