Pasta e fagioli (primi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo un classico della cucina lombarda e non solo!

Esistono molti tipi di fagioli, i più indicati per realizzare questa ricetta sono certamente i Borlotti. 

Se avete tempo potete usare quelli essiccati (ve ne servono circa cento grammi). 

Prima di utilizzarli dovete metterli in ammollo in acqua calda per alcune ore (meglio se per una notte intera). 

I tempi di cottura sono certamente più lunghi (almeno un paio di ore).

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

250 grammi di tagliatelle


250 grammi di fagioli borlotti in scatola

1 patata

1/4 di cipolla

1 cucchiaio di salsa di pomodoro

1 e mezzo di dado (stock cube)

4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

prezzemolo

Esecuzione


Lavate e sbucciate la patata, tagliatela a cubetti. 


Tritate la cipolla. 

In una pentola mettete quattro cucchiai di olio extravergine d'oliva e fate scaldare. 

Quando l'olio sarà caldo aggiungete la cipolla tritata e fate soffriggere fino a quando non sarà diventata trasparente. 

Aggiungete la patata tagliata a cubetti e fate saltare per qualche minuto mescolando, unite un litro e mezzo circa di acqua, il dado e mezzo, un cucchiaio di salsa di pomodoro e fate cuocere per trenta minuti circa. 

Trascorso il tempo aprite la scatola di fagioli borlotti, scolateli e aggiungeteli. 

Unite un ciuffo di prezzemolo tritato. 

Fate cuocere per altri quindici minuti circa (i fagioli dovranno essere morbidissimi). 

Trascorso il tempo passate con un passa verdure la metà circa dei fagioli. 

Salate se necessario. 

Rompete le tagliatelle a piccoli pezzi e gettatele nella pentola. 

Fate cuocere seguendo le istruzioni riportate sulla confezione mescolando di tanto in tanto. 

Trascorso il tempo di cottura (circa dieci minuti), la vostra pasta e fagioli è pronta per essere servita. 




 I fagioli

Il fagiolo è uno degli alimenti maggiormente ricchi di principi nutritivi, in passato era considerato "la carne dei poveri". Contiene una buona quantità di proteine, di zuccheri, di vitamine, di sali minerali tra cui il calcio, fosforo e ferro, mentre sono scarsi i lipidi. In generale si può considerare il fagiolo un alimento completo consigliabile in una dieta equilibrata. Le calorie sviluppate da 100 grammi di prodotto fresco si aggirano sulle 150, mentre arrivano a 340 se il prodotto è secco (tenete presente però che il prodotto secco ha una resa maggiore).



Il dado

Il dado da cucina è un concentrato a base di carne, verdure o entrambi. Molto  usato in cucina per esaltare i sapori delle pietanze si presenta in cubetti ricoperti da carta d'alluminio in scatole da 10 o 20 pezzi. Un dado solitamente pesa 10-12 grammi. Questo concentrato si può  trovare anche sotto forma di "brodo granulare" (la consistenza assomiglia a quella dello zucchero di canna) o secco in polvere. In commercio esistono anche sotto forma di estratti gelatinosi.




Commenti

  1. Good one Flavia thanks for sharing.

    RispondiElimina
  2. ciao ti ho inviato un premio su http://ricettandoconamore.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-award-oggi-sono.html#gpluscomments

    RispondiElimina

Posta un commento

post più popolari