Ossibuchi con piselli (secondi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo gli ossibuchi.

Questa ricetta la realizzo con ossibuchi di manzo perché la carne è più gustosa ma, purtroppo, anche più grassa! 

Se li preparate con il vitello e li servite come piatto unico, compratene otto (solitamente gli ossibuchi di vitello sono più piccoli di quelli di manzo).

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

4 ossibuchi di manzo o 8 ossibuchi di vitello


1/4 di cipolla

2 cucchiai abbondanti di polpa pronta di pomodoro

1/2 dado (stock cube)

1 scatola di piselli medi

2 foglie di alloro

1 cucchiaio di olio

farina e sale q.b.

Esecuzione


Mettete nella pentola a pressione un cucchiaio di olio, aggiungete la cipolla tritata e fate soffriggere per qualche minuto, unite la polpa pronta di pomodoro, il 1/2 dado (stock cube) e le foglie di alloro. 


Infarinate gli ossibuchi ed adagiateli nella pentola, aggiungete uno o due bicchieri di acqua (gli ossibuchi devono essere ricoperti dall'acqua) e chiudete la pentola a pressione.

Calcolate trenta minuti circa dal fischio se gli ossibuchi sono di vitello, il doppio se sono di manzo. 

Trascorsa la prima fase della cottura fate sfiatare la valvola della pentola per aprirla in sicurezza (leggete attentamente le istruzioni riportate sul libretto della vostra pentola a pressione), aggiungete i piselli e fate cuocere senza coperchio a fuoco vivo per far addensare il condimento. 

Aggiustare di sale se necessario. 

Trasferire gli ossibuchi in un piatto da portata, ricoprite con il condimento e servite.



Commenti

Posta un commento

post più popolari