Farfalle con patate e funghi porcini (primi)





Benvenuti! 

Oggi prepariamo della pasta con un condimento facile da fare e gustoso. 

Negli ingredienti sono presenti i funghi porcini,
se siete imbranati in cucina non cimentatevi con i funghi freschi, sono difficili da pulire! 

Usate dei funghi essiccati mettendoli ad ammorbidire in acqua calda per qualche ora. 

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

350 grammi di farfalle


200 grammi di patate

40 grammi di funghi porcini essiccati

40 grammi di burro

2 foglie di salvia

1/2 spicchio d'aglio

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

una tazza di salsa di pomodoro

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

sale e pepe q.b.

Esecuzione


Prima di iniziare con la preparazione mettete i funghi ad ammorbidire per circa un'ora in una ciotola con acqua calda.


Lavate e sbucciate le patate, fate cuocere per circa 15 minuti in acqua salata (le patate non devono essere troppo morbide). 

Quando saranno pronte scolatele, lasciate intiepidire e tagliatele a dadini. 

Mentre le patate cuociono preparate i funghi.  

In una padella mettete 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine, 1/2 spicchio di aglio e fate soffriggere per qualche minuto, toglietelo e unite i funghi, salate, aggiungete il vino bianco e fate evaporare per metà. 

Quando sarà evaporato aggiungete la salsa di pomodoro, il prezzemolo tritato, salate, pepate e fate cuocere a fuoco basso per quindici minuti circa aggiungendo un poco di acqua se necessario e mescolando di tanto in tanto. 

In una altra pentola mettete il burro, quando si sarà fuso aggiungete le patate tagliate a dadini, la salvia e fate cuocere per circa dieci minuti mescolando.

Salate se necessario. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. 

Quando sarà cotta scolatela, trasferitela in una terrina, unite il sugo ai funghi, le patate saltate in padella, mescolate e servite. 







Fungo porcino

E' il fungo più pregiato, il cappello è a forma semisferica di colore e di dimensioni variabili.

 Generalmente ha un colore bruno con la parte inferiore priva di lamelle, spugnosa, bianca negli esemplari molto giovani e tendente al giallognolo in quelli più vecchi. 

Il gambo è tozzo, cilindrico , ingrossato verso la base, la polpa è bianca, soda, con profumo intenso. 

Si consuma fresco o essiccato.






Commenti

  1. Like this dish a lot.I like the butterflies My uncle Louie was from Naples he called that pasta bow ties..Just saying.Thanks for sharing.

    RispondiElimina

Posta un commento

post più popolari