Penne ricce al pesto, pomodorini e ricotta (primi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo un piatto di pasta con un sugo preparato a crudo (si cuoce solo la pasta) adatto a condire ogni tipo di pasta corta.

Nelle giornate molto calde può diventare un piatto unico aggiungendo più ricotta. 

 Pronti per iniziare?


Ingredienti x quattro persone

360 grammi di penne ricce


150 grammi di ricotta

300 grammi di pomodorini

2 cucchiai di pesto

1/2 spicchio di aglio

4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

sale e pepe q.b.

Esecuzione


Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.


Trasferite i pomodorini in una ciotola, unite l'aglio pestato, versate con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, salate, pepate e lasciate a marinare per 10 minuti. 

Nel frattempo fate cuocere le penne ricce in abbondante acqua salata rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione. 

Quando saranno cotte scolate, trasferite in una terrina, unite due cucchiai abbondanti di pesto, mescolate.

Aggiungete alla pasta i pomodorini con la marinata e mescolate.

Trasferite il tutto in un piatto da portata e cospargete con la ricotta ben scolata e schiacciata con uno schiaccia patate. 

Servite.




La ricotta

La ricotta è un prodotto ottenuto dalla lavorazione di siero di latte. 

Il nome ha origine dalla tecnica di produzione: "ri-cotta" ovvero cotta due volte. 

La prima volta durante il riscaldamento del latte per la produzione del formaggio, la seconda volta durante il riscaldamento del siero che ne è derivato. 

La ricotta fresca ha una consistenza morbida e cremosa, struttura a fiocchi, buona spalmabilità, sapore dolce e neutro subito pronta per il consumo . 

Molto utilizzata in cucina si presta a preparazioni a crudo oppure cotte amalgamata ad altri ingredienti.



Commenti

Posta un commento

post più popolari