Bocconcini di manzo ai peperoni (secondi)


Benvenuti!

Oggi voglio proporvi dei bocconcini di manzo in umido facili da fare e pieni di sapore!
Per dimezzare i tempi di cottura potete usare la pentola a pressione spezzando la cottura in due fasi. Leggete sempre le istruzioni della vostra pentola a pressione e procedete così: seguite le istruzioni della ricetta per la prima fase aggiungendo acqua fino a coprire i vostri bocconcini, chiudete e calcolate 30 minuti dal fischio. Trascorsa mezz'ora scaricate il vapore, seguite le istruzioni d'uso della vostra pentola e aprite. Aggiungete peperoni e patate, richiudete la pentola e calcolate 15 minuti dal fischio. Scaricate di nuovo il vapore e riaprite. A questo punto i bocconcini sono pronti. Se il liquido è eccessivo, fate cuocere a fuoco vivace per farlo evaporare e servite.

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

800 grammi di bocconcini di manzo

2 peperoni grandi

3 patate medie

1/4 di cipolla

3 cucchiai di salsa di pomodoro

2 foglie di alloro

1/4 di dado (stock cube)

olio

sale q.b.

Esecuzione


Mettete in una pentola 4 o 5 cucchiai di olio e la cipolla tritata. 


Fate rosolare a fuoco medio per alcuni minuti, aggiungete i bocconcini di manzo e fate insaporire, mescolando, per alcuni minuti. 

Unite un poco di acqua, la salsa di pomodoro, il dado (stock cube) e le foglie di alloro. 

Abbassate il fuoco, mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa un'ora. 

Nel frattempo lavate e mondate i peperoni (tagliate la parte superiore, aprite i peperoni e togliete la parte bianca con i semi) e tagliateli a pezzettoni, sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi di media grandezza. 

Quando sarà trascorsa la prima fase della cottura, aggiungete peperoni e patate. 

Mescolate di tanto in tanto aggiungendo un poco d'acqua se necessario. 

Lasciate cuocere a fuoco basso e a coperchio chiuso per altri 45 minuti circa. 

Quando i bocconcini e le verdure saranno morbidi spegnete il fuoco, aggiustate di sale se necessario e servite.




Commenti

post più popolari