Scaloppine in carpione (secondi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo delle scaloppine, molto adatte nelle giornate calde perché vanno servite fredde, meglio prepararne in abbondanza il giorno prima, più ore passano in frigorifero e più saranno buone.


Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

8 fettine di lonza

1 cipolla piccola

2 foglie di alloro

2 chiodi di garofano

2 dl. di acqua

1 dl. di aceto di vino bianco

1 uovo

4 cucchiai di latte

pane grattugiato

4/6 cucchiai di olio

olio per friggere

sale q.b.

Esecuzione


Battete energicamente l'uovo in un piatto fondo con il latte e una presa di sale.


Immergete le fettine una ad una prima nell'uovo e poi nel pane grattugiato.

In una padella fate scaldare abbondante olio per friggere.

Quando l'olio sarà caldo fate friggere le fettine di lonza da ambedue i lati. 

Terminata la cottura disponetele su un piatto foderato con carta assorbente da cucina. 

In una altra padella mettete 4/6 cucchiai di olio e fate scaldare.

Quando l'olio sarà caldo unite la cipolla tagliata a fettine sottili, fate insaporire qualche minuto a fuoco vivace senza far imbiondire le cipolle.

Appena le cipolle si saranno insaporite abbassate il fuoco, versate un poco d'acqua per favorire la cottura e fate cuocere per almeno 15 minuti.

Trascorsa la prima fase di cottura unite alle cipolle due decilitri di acqua e un decilitro di aceto, alzate il fuoco e continuare la cottura per qualche minuto. 

Aggiustate di sale. 

Preparate un contenitore con coperchio che possa contenere tutte le scaloppine, fate un primo strato con le fettine, un poco delle cipolle cotte, una foglia di alloro ed un chiodo di garofano, aggiungete le altre scaloppine sempre nello stesso modo. 

Finito il trasferimento delle scaloppine rovesciate tutto il liquido di cottura delle cipolle, chiudete il coperchio e riponete in frigorifero per almeno 12 ore.





Commenti

post più popolari