Scaloppine al vino bianco (secondi)



Benvenuti! 

Oggi prepariamo le scaloppine preferite da mia nipote (quando è ospite da me si aspetta che io le prepari!)

La ricetta è molto semplice ma, essendoci il vino, non è adatta ai bambini. 

Quando impano qualcosa aggiungo sempre un goccio di latte alle uova, serve per "slegare", per rendere più fluide le uova sbattute e facilitare quindi l'impanatura. 

Iniziamo con la lista degli ingredienti



Ingredienti x quattro persone

8 fettine di lonza


1 uovo intero

pane grattugiato

1 bicchiere di vino bianco secco

un cucchiaio di latte

olio per friggere

sale q.b.

Esecuzione


Battete energicamente l'uovo in un piatto fondo con qualche pizzico di sale e un cucchiaio di latte (servirà a "slegare" l'uovo). 

Riempite un piatto piano o un vassoio con il pane grattugiato.

Passate le fettine nell'uovo battuto e poi nel pane grattugiato premendo bene da ambedue i lati delle fettine.

Preparate una pentola per friggere e una simile con il coperchio. 

Mettete nella prima pentola l'olio per friggere, quando l'olio sarà caldo trasferite le fettine. 

Fate friggere da ambedue i lati per qualche minuto fino a quando non saranno dorate.


Nel frattempo nella seconda pentola versate la metà del vino bianco e fate scaldare a fuoco medio.

A mano a mano che le fettine di lonza saranno dorate trasferite nella pentola con il vino bianco, versate il resto del vino, fate sfumare per qualche minuto a fuoco vivo. 

Trascorso il tempo abbassate il fuoco e continuate la cottura a fuoco bassissimo e con il coperchio per almeno 15 minuti.

Servite.






Commenti

post più popolari