Paglia e fieno pancetta e asparagi (primi)


Benvenuti!

Oggi ho voglia di tagliatelle e voi?

Ingredienti x quattro persone

400 grammi di paglia e fieno

1 mazzetto di asparagi piccolo

150 grammi di pancetta affumicata a cubetti

100 ml. di panna da cucina

4 cucchiai di olio

sale q.b.

Esecuzione

Raschiate il gambo degli asparagi in modo da togliere la pellicina bianca e i residui di terriccio e pareggiateli eliminando  gran parte del pezzo terminale. 

Lavateli. 

Legateli a mazzetti e lessateli (con le punte rivolte verso l'alto), in una pentola contenente acqua leggermente salata badando però che il livello dell'acqua non copra le punte, che dovranno cuocere a vapore. 

Scolarli non troppo cotti (circa dieci minuti), scolateli  e slegateli. 

Tagliate gli asparagi a rondelle tenendo da parte qualche punta per decorare. 

Mettete in una padella abbastanza (ampia per contenere anche le tagliatelle) quattro cucchiai di olio e fate scaldare, aggiungete la pancetta tagliata a cubetti e fate rosolare per qualche minuto a fuoco vivace mescolando. 

Trasferite gli asparagi e fate insaporire, aggiungete la panna, mescolate, salate e fate cuocere a fuoco basso per altri dieci minuti. 

Nel frattempo fate cuocere le tagliatelle seguendo le istruzioni riportate sulla confezione anticipando la cottura di due minuti (finiranno di cuocere nella padella con il sugo). 

Prima di scolare le tagliatelle mettete da parte un poco di acqua di cottura, scolate e trasferite nella padella con il sugo. 

Alzate il fuoco, aggiungete uno o due cucchiai di acqua di cottura, mescolate, trasferite in un piatto da portata e servite subito.



Gli asparagi


Gli asparagi furono apprezzati prima come piante medicinali e, solo in un secondo tempo come cibo. La loro coltivazione era già nota fin dai tempi degli antichi egizi. Questo ortaggio contiene una percentuale abbastanza  rilevante di vitamina C e di vitamine del gruppo B. Ha inoltre proprietà diuretiche ed è consigliato nella dieta degli obesi, degli artritici, degli itterici e dei reumatici. 





Commenti

  1. Che pasta fantastica!!! Mi fa tornar fame!!!
    Buona serata Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il commento:) Devi provarla assolutamente! Ciao e a presto:)

      Elimina

Posta un commento

post più popolari