Sformato di patate e fagiolini (secondi)


Benvenuti!

Oggi prepariamo uno sformato con patate e fagiolini.

Questo ricetta è facile da realizzare e molto gustosa, lo sformato si può consumare tiepido o freddo nelle giornate estive. 

Pronti per iniziare?

Ingredienti x quattro/sei persone

500 grammi di fagiolini


300 grammi di patate

2 uova

1/2 spicchio d'aglio

un ciuffetto di prezzemolo

una carota

una costa di sedano

1/4 di cipolla

60 grammi di parmigiano grattugiato

olio 

sale e pepe q.b.

Esecuzione


Fate lessare le patate con la buccia per circa 30-40 minuti (i tempi di cottura possono variare, dipende di che dimensione sono le patate), scolatele e fate intiepidire. Quando si saranno raffreddate un poco pelatele e passatele allo schiacciapatate. 

Lavate e spuntate i fagiolini (tagliate la parte iniziale e quella finale) fateli lessare in acqua salata per circa 15 minuti. 

Quando saranno cotti, scolate.

Tritate molto finemente carote, sedano e cipolla, trasferite il trito in una pentola con tre cucchiai di olio. 

Lasciatelo appassire bene, poi unite i fagiolini scolati e tagliati a piccoli pezzi. 

Mescolateli con il soffritto e levate dal fuoco. 

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti riuniteli in una terrina, aggiungete il prezzemolo e l'aglio tritati, incorporate il parmigiano grattugiato, 2 uova,  2 cucchiai di olio, sale, pepe e amalgamate bene. 

Preparate uno stampo a cassetta foderato con carta da forno, trasferite il composto, livellate e cuocete in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.




I fagiolini


I fagiolini sono ricchi di principi nutritivi e sono a basso contenuto calorico per la ridotta percentuale di amidi contenuti. 

Come tutti i legumi contengono una quantità piuttosto significativa   di sali minerali fra cui calcio, fosforo e ferro, oltre a vitamine preziose per la nostra salute come la vitamina A, B1, B2 e la C. 



Commenti

  1. buono davvero Flavia!!! bravissima

    RispondiElimina
  2. Una bella ricetta! Completa e con ingredienti giusti.
    Proprio la settimana scorsa mi erano avanzati dei fagiolini e patate, allora ho pensato perché non fare una frittatina? Il risultato è stato una frittata proooprio buona.
    La tua presentazione è proprio l'ideale, io aggiungerei un po' di mentuccia o menta romana.
    Ciao ciao

    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille:) Con qualche fogliolina di menta sarebbe ancora meglio! La mia famiglia però non ama la menta in cucina:( A presto e buona giornata:*

      Elimina

Posta un commento

post più popolari