Sformato di fagiolini (secondi)



















Benvenuti!

Oggi prepariamo uno sformato delizioso per chi ama i fagiolini.   

Questo semplice sformato è delicato, cotto al forno senza condimenti risulta molto digeribile, ottimo per gli amanti della ricotta cotta.


Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone


400 grammi di fagiolini


4 uova

250 grammi di ricotta fresca

50 grammi di parmigiano grattugiato

a piacere 50 grammi di Asiago tritato

sale q.b



Esecuzione



Lavare e spuntare i fagiolini (tagliare con il coltello un pezzettino di fagiolino all'inizio e alla fine), farli bollire per circa mezz'ora in una pentola con abbondante acqua salata, una volta cotti scolate. 


In una terrina rompere le uova, aggiungere il sale e la ricotta amalgamandola al composto, quindi il parmigiano grattugiato e i fagiolini tagliati in due o tre pezzi. 

Foderare una teglia con la carta da forno, versare il composto livellandolo con un cucchiaio quindi infornare a 180 gradi per 30 minuti circa.

Il vostro sformato sarà pronto quando inizierà ad arrossire.


I fagiolini



I fagiolini sono i miei legumi preferiti, li consumo tutto l'anno in vari modi. 

Sono ricchi di principi nutritivi e sono a basso contenuto calorico per la ridotta percentuale di amidi contenuti. 

Come tutti i legumi contengono una quantità piuttosto significativa di sali minerali fra cui calcio, fosforo e ferro, oltre a vitamine preziose per la nostra salute come la vitamina A, B1, B2 e la C. 

La lessatura dei fagiolini avviene di solito in 20-30 minuti circa, consiglio di cuocerli lentamente in acqua salata. Occorre prima mondarli, cioè spuntarne le estremità con un coltello. 

Dopo la lessatura potete consumarli come suggerito in questa ricetta 






Commenti

post più popolari