Mezze penne ai funghi porcini (primi)



Benvenuti!

Oggi prepariamo della pasta con un gustoso sugo ai funghi.

Ho poca dimestichezza con i funghi freschi, vanno puliti con molta cura, non si deve usare troppa acqua (solo un panno umido) e il rischio che rimanga del terriccio mi scoraggia!

Meglio utilizzare funghi porcini secchi per realizzare questo sugo (ricordate che i funghi essiccati vanno tenuti in acqua calda per qualche ora prima di utilizzarli).

Iniziamo con la lista degli ingredienti

Ingredienti x quattro persone

360 grammi di mezze penne

3 hg. di funghi porcini freschi/100 grammi di funghi porcini essiccati

4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

200 grammi di polpa pronta di pomodoro

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

1 spicchio d'aglio

2 foglie d'alloro

sale e pepe q.b.


Esecuzione

Mondate con cura i funghi e tagliateli a fette sottili. 

Poneteli in una padella con l'olio e lo spicchio d'aglio intero e cucinateli a fuoco moderato, badando che non attacchino, aggiungete un poco di acqua per favorirne la cottura. 

Dopo 5 minuti togliete l'aglio, aggiungete la polpa pronta di pomodoro, le foglie di alloro, salate, pepate e cospargete con il prezzemolo tritato. 

Continuate la cottura a fuoco lento per 10 minuti. 

I tempi di cottura variano nel caso usiate dei funghi essiccati. 

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione, quando sarà cotta scolatela, trasferitela in una terrina e condite con il vostro sugo ai funghi. 

Servite.






Il fungo porcino


E' il fungo più pregiato, il cappello è a forma semisferica di colore e di dimensioni variabili.

 Generalmente ha un colore bruno con la parte inferiore priva di lamelle, spugnosa, bianca negli
esemplari molto giovani e tendente al giallognolo in quelli più vecchi. 

Il gambo è tozzo, cilindrico , ingrossato verso la base, la polpa è bianca, soda, con profumo intenso. 

Si consuma fresco o essiccato.





Commenti

Posta un commento

post più popolari